Raffaele Fimiano

Fimiano: Tempi di pagamento dei fornitori nel settore sanitario

“ E’ necessario nell’immediatezza affrontare in maniera seria e concreta la problematica relativa ai tempi medi di pagamento delle fatture dei fornitori del S.S.R. Calabrese. Si palesano situazioni differenti a seconda del settore di categoria merceologica. Si registrano, infatti,  gravi ritardi nel saldo delle fatture, con tempistiche e modalità di pagamento differenti da Azienda a Azienda. Tutto questo deve essere arginato e soprattutto risolto. Tempi di pagamento ben lontani dai 60 giorni da emissione fattura cosi come stabilito dalla Direttiva Comunitaria n 2011/7/ue. Tutto ciò comporta ulteriori aggravi economici per interessi moratori e  eventuali costi aggiuntivi per contenziosi,  nonché tali tempistiche inducono i fornitori del sistema sanitario a tenersi lontano dallo stesso e/ o praticare sovrapprezzi nelle forniture, ben consapevoli che le normali tempistiche di pagamento concordate e legalmente vigenti non saranno rispettate. Con il futuro presidente Jole Santelli affronteremo anche questa tematica nevralgica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *